I dolori del giovane Werther – J. W. Goethe – Recensione

Risultati immagini per i dolori del giovani wertherDopo aver letto Le Affinità Elettive e Faust, il mio terzo tentativo con Goethe riguarda I dolori del giovane Werther. Per la terza volta si conferma la mia non elevata opinione di questo importante autore tedesco, padre del romanticismo.

Per me, Johann W. Goethe ha avuto idee interessanti, valide, ma non ne apprezzo lo svolgimento. Per quanto ne possa riconoscere il valore, empaticamente le sue opere non mi danno nulla.

Il tema dell’opera, per chi non l’avesse ancora letto, è la sofferenza amorosa, l’amore impossibile che un giovane uomo nutre per una donna già impegnata… Questo lo condurrà al suicidio. E non metto in discussione che si possa soffrire per amore – nessuno ne è immune. Però mi sembra che l’autore abbia calcato troppo alcuni elementi caratteriali di Werther… rendendolo non poco credibile, bensì poco sopportabile.

Non brutto, ma se penso che si paragona Goethe a Shakespeare, Dante, Manzoni etc etc… beh… non posso che esprimere il mio dissenso. Non me ne vogliate, ma secondo me non si avvicina a queste grandi personalità.

– Giuseppe Circiello –

Citazione da I dolori del giovane Werther – LEGGI

Annunci

2 pensieri riguardo “I dolori del giovane Werther – J. W. Goethe – Recensione

  1. Questo libro a istinto non mi è mai interessato, invece sarei curiosa di leggere gli altri due che hai citato. Tra l’altro, lessi che proprio I dolori del giovane Werther all’epoca fu causa di un aumento delle morti di giovani innamorati non corrisposti, ma che all’autore non interessò affatto.

    Piace a 1 persona

    1. Ciao! Ti ringrazio per il commento. 🙂
      Guarda, sia Le affinità elettive che Faust sono libri di gradevole lettura (che reputo migliori del Werther)… non li sconsiglierei, anzi non sconsiglierei nulla di Goethe.
      Il mio personale problema con lui è che, oltre al fatto di essere gradevoli, i suoi libri non mi hanno dato molto altro… ma questo può essere soggettivo.

      Ti ringrazio per la curiosità che mi hai raccontato sul Werther, non ne ero a conoscenza.

      Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.