Berlusconi è il peggiore dei mali per l’Italia: lo sappiamo già! Ricordiamolo!

Mentre al supermercato aspettavo il mio turno alla cassa, facendo una fila di proporzioni bibliche, qualcosa che solo Mosè, durante la traversata del Mar Rosso, avrà visto… le mie orecchie si sono sintonizzate – loro malgrado – sul discorso di due signori poco distanti da me. Ed in poco tempo mi sono ritrovato in un film dell’orrore, poiché parlavano di Berlusconi e Craxi.

Il primo signore sosteneva che l’Italia “va male, perché non c’è più Berlusconi al governo… “un grande uomo, che ha costruito Milano 2 e che è stato perseguitato dai giudici. E’ stato imputato in 50 processi ed è stato sempre assolto, come ve lo spiegate?” [Primo Brivido di Raccapriccio].

Il secondo signore sosteneva, invece, che era meglio tornare ai tempi di Craxi, perchè “Craxi rubava, ma non come rubano oggi! [ Orrore, Orrore! ]…

Considerando che col nuovo anno torneremo a votare per il parlamento… mi sento turbato, lo ammetto… oggi ci sono riusciti… al di là del fatto che li avrei bastonati con una baguette, lancio un appello: ABBIATE MEMORIA! RICORDATE!
BERLUSCONI E’ UN CRIMINALE! CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA PER FRODE FISCALE.

Figuriamoci se gli si può riaffidare il paese…!!! Un paese che è stato nelle sue mani per gran parte degli ultimi 30 anni. E i risultati? Si sono visti. Sia per quanto riguarda la transizione dalla lira all’euro, gestita con i piedi, sia per quanto riguarda la crisi economica… giunta all’acme proprio prima che lui se ne andasse. Tutto ciò che sta andando male in questi anni è dovuto alla sua gestione… RICORDATE E NON VOGLIATE RIPROVARLO… Vi supplico!

Cioè, io non voglio credere che invece di andare avanti, gli italiani desiderino ancora mettersi nelle mani di un vecchio ottuagenario condannato e dedito ai bunga bunga! Nè voglio credere che si rimpianga chi “rubava meno“… Siamo un grande popolo (?), meritiamo il meglio, non il meno peggio. Non ci si deve accontentare. Meritiamo chi non ruba affatto, punto! Meritiamo il meglio. E tra le altre cose Berlusconi, politicamente, non si potrà mai considerare il meno peggio: è il peggio del peggio!

Annunci